Dalla rassegna stampa Cinema

Intreccio di sesso e politica: dieci anni di lavoro

…Esce domani in Spagna il quindicesimo film di Almodóvar, La mala educación : dieci anni di gestazione …

Dopo il film di Mel Gibson sulla Passione, un altro titolo sta per turbare i sonni della Chiesa. Esce domani in Spagna il quindicesimo film di Almodóvar, La mala educación : dieci anni di gestazione compreso un rabbioso racconto di gioventù, «La visita». Aprirà Cannes il 12 maggio, dopo uscirà in Francia e in Inghilterra, in Italia la Warner Bros lo lancia in ottobre. Il tema? La pedofilia nei collegi cattolici nell’epoca franchista-oscurantista, summa delle note polemiche politico-sessual-religiose che hanno sempre contraddistinto il cineasta della Mancha dai due Oscar. Ma non un film contro la Chiesa, dice lui. Autobiografia? Forse: tutto quello che non è biografico è un plagio, ripete l’autore con una celebre battuta. L’adolescente Almodóvar non ha mai subìto le attenzioni di Padre Manolo, il prete salesiano cattivo maestro, ma il suo amico del cuore sì e il fascino morboso della storia raccontata in camerata di notte l’ha seguito fin qui. Il film rimuove un ricordo pesante, senza particolari intimi ma con scene comunque calienti, partendo dall’80 e poi in flash back nei ’60 e ’77. Dunque, due amici per la pelle, cresciuti e molestati in collegio: uno diventerà un noto regista gay, l’altro un travestito, femme fa tale della storia.
Ma non è così semplice: i colpi di scena, i valzer di famiglia, lo scambio dei sessi, sono il neorealismo fantasessuale del cinema di Almodóvar. Nel film il regista rivede l’amico, se ne rinnamora, gira un film sulla sua storia, cerca un sosia che scoprirà poi essere il fratello. Omicidio, droga, eccetera. Macchinosa vicenda rigorosamente in nero, noir per il genere di melò che Pedro adora. «Il film bomba», come ha scritto El Mun do , è in lista di attesa per scandali vari ed eventuali. Se il regista si dimostra abbastanza tranquillo per la sua Spagna socialista, certo qualche problema si potrà avere in Italia. Così, ci fosse stata l’anteprima mondana prevista prima della strage di Madrid, Pedro voleva invitare il Santo Padre. Nel cast tutto maschile, si parlerà molto dei tre ruoli (uno femminile) del messicano Gael Garcia Bernal, 25 anni, premiato a Venezia con Y tu mamà también , dove era un ragazzino di folgorante normalità.

M. Po.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.