Dalla rassegna stampa

Monica Bellucci figlia lesbica del mafioso Turturro

…la commedia She Hates Me in cui è la figlia lesbica di un mafioso italo-americano interpretato dal John Turturro (l’attore originario di Giovinazzo), che naturalmente non apprezza le sue tendenze omosessuali…

Guai in famiglia per Monica Bellucci, ma solo sullo schermo: il sex symbol italiano più esportato nel mondo ha appena finito di girare a New York per Spike Lee la commedia She Hates Me in cui è la figlia lesbica di un mafioso italo-americano interpretato dal John Turturro (l’attore originario di Giovinazzo), che naturalmente non apprezza le sue tendenze omosessuali.
Tutto bene invece per l’attrice nella vita reale: «la mia situazione familiare va benissimo», dice smentendo le voci diffuse da un settimanale di una profonda crisi col marito Vincent Cassel, suo compagno in tanti film tra cui lo scandaloso Irreversible e il recente Agenti segreti che uscirà l’anno prossimo in Italia. «Hanno inventato tutto di sana pianta – si sfoga l’attrice – sarebbe ora che i giornali la smettessero di darsi tanto da fare con questo tipo di notizie. Ormai mi trovo divorziata una volta l’anno. Capisco che questo fa parte della contropartita della notorietà: una volta va bene, ma quando si tocca la sfera del privato con tanta insistenza il gioco non è più divertente».
A Praga per le riprese di un film di Terry Gilliam (ex Monty Python) ispirato ai fratelli Grimm in cui recita la parte di una strega, Monica è sugli schermi italiani in un cameo di Matrix Revolutions.


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.