Dalla rassegna stampa Cinema

Etica e coraggio di un pornodivo gay

«Poco più di un anno fa», debutto di Filiberti

Presentato al Festival di Berlino, arriva il 7 marzo l’opera prima di Marco Filiberti, raffinato regista laureato in Proust che qui si dedica, con originale coraggio non all’italiana, alla biografia di un immaginario pornodivo gay che combatte contro l’ipocrisia di famiglia e della società, porta sulla «retta» via il fratello per bene, tenta di adottare un ragazzino orfano e, deluso, scompare in circostanze misteriose. Il tutto viene rievocato nel 2014 da una troupe tv che indaga su vita e morte di quell’icona del peccato che visse scandalosamente, ma conservando una morale per essere ricordato con onore. E’ la proba morale di Poco più di un anno fa, versione italiana di Boogie nights, ma anche un Lontano dal Paradiso versato sul melò italiano anni ’50. Un concentrato di kitch, troppa carne al fuoco, un attore inferiore all’autore, ma bravi Urbano Barberini e Rosalinda Celentano, simpatica scultrice off che giura venirle dall’anima. (M.Po.)
POCO PIU’ DI UN ANNO FA
di Marco Filiberti
Con Marco Filiberti, Urbano Barberini, Rosalinda Celentano

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.