Margherita Ferri

Margherita Ferri
Aggiungi ai preferiti

    Margherita Ferri

    Nata a Imola nel 1984, Margherita Ferri, si avvicina al teatro sperimentale e al cinema durante gli anni del liceo realizzando, grazie al sostegno del Comune, diversi cortometraggi con un gruppo di coetanei. Continua l’attività di regista in solitaria durante l’università girando il corto sperimentale ‘Violacielo’ (2004) e dirigendo il cortometraggio di fine corso dei ‘Laboratori Sperimentali Audiovisivi 2005’ del Comune di Bologna. Il film ‘Ramiro’ raccoglie menzioni nei festival sia italiani che stranieri. Nel 2005 vince una borsa di studio e per un anno frequenta la School of Film and Television dell’Università di California a Los Angeles (UCLA). Negli Stati Uniti realizza il cortometraggio ‘1-800-CALL-GOD’ e il documentario ’20mg.’ in concorso al Festival di Bellaria e ad Arcipelago nel 2007. Si laurea in Scienze della Comunicazione all’Università di Bologna nel 2006 con una tesi sull’immaginario transgender nella televisione italiana. Dal 2006 diventa prima collaboratrice, poi curatrice della sezione cinema del festival Gender Bender di Bologna.

    Nel 2007 lavora come assistente di produzione sul set di due lungometraggi, tiene laboratori di cinema nelle scuole, organizza serate culturali e musicali a Bologna e realizza il documentario di viaggio ‘Quel treno speciale per Pechino’ su un gruppo di duecento persone tra cui ottanta disabili mentali alla volta della Cina. A gennaio 2008 comincia il corso di regia presso la Scuola Nazionale di Cinema di Roma. Nel 2008 realizza anche i cortometraggi ‘Tempi Supplementari’ – selezione ufficiale ai festival: Newport Beach, Sardinia, Strasbourg, Concorto, SalentoFinibus Terrae – e ‘Aiko’ prima opera in 35mm. Lavora inoltre in qualità di filmmaker con SodoTv per la realizzazione del programma TransEurope in onda sul canale All Music. Nel 2008 il suo progetto per il documentario su giovani transgender ‘A fior di pelle’ arriva finalista alla prima edizione del Premio Solinas, Documentario per il Cinema. Nel 2009 gira il corto in 35mm ‘Rambo e Milena’ e scrive la sceneggiatura del lungo ‘Cani Randagi’. Attualmente è in post produzione il documentario lungometraggio ‘Dov’è l’elefante’, saggio di diploma della Scuola Nazionale di Cinema. (documentando.com)

    Margherita Ferri è presente in queste opere:

    Condividi

    Commenta


    Effettua il login o registrati

    Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.