... il cinema che ti libera
Username:
Password:
Ricorda utente
> per registrarsi
> dimenticata psw?
SCHEDA FILM
pubblicità
RSS ULTIMI FILM
film sottotiro
 

> COMMENTI
> RECENSIONI
> BOX OFFICE
> ultimi titoli inseriti
> film in lavorazione
> film e Aids
> FILM IN ITALIANO
> Poster

tutti i film
 
  Altro   A  
B   C   D   E
  F   G   H  
I   J   K   L
  M   N   O  
P   Q   R   S
  T   U   V  
W   X   Y   Z
film per tendenza
  > cult gay (GGGG)
> cult lesbo (LLLL)
> tutto gay (GGG)
> tutto lesbo (LLL)
> un po' gay (GG)
> un po' lesbo (LL)
> rif.to gay (G)
> rif.to lesbo (L)
> cult trans (TTTT)
> tutto trans (TTT)
> un po' trans (TT)
> rif.to trans (T)
> cult queer (QQQQ)
> tutto queer (QQQ)
> un po' queer (QQ)
> rif.to queer (Q)
film per categoria
  > film distribuiti
> film visti solo in tv
> film solo in dvd
> film festival
> serie tv
> corti
> autoprodotti
film per genere
  > analisi sociale
> animazione
> avventura
> azione
> biografico
> carcerario
> college
> comico
> commedia
> drammatico
> documentario
> erotico
> fantascienza
> fantastico
> giudiziario
> grottesco
> guerra
> horror
> militare
> musical
> operistico
> politico
> poliziesco
> psicologico
> religioso
> sentimentale
> sperimentale
> spionaggio
> sportivo
> storico
> thriller
> western
 
ASSASSINIO DI SISTER GEORGE, L'





  TENDENZA: LLL CRITICA: MEDIA VOTI: 9,2
 

FLASH: Un'attrice lesbica (Reid) sul viale del tramonto viene scaricata da una soap-opera (nella quale interpreta il ruolo di "sorella George") perchè il suo comportamento pubblico dà scandalo: perderà la sua amante (York) e dovrà adattarsi a dare la voce a una mucca in un nuovo feuilleton. Tipico melodramma aldrichiano, crudo, eccessivo, ben recitato, con al centro lo scontro tra due donne mature, nel quale si ritrovano i temi cari allo sceneggiatore Lukas Heller: crudeltà e umiliazione, rapporti sadomaso, faccia a faccia in un luogo chiuso che non nasconde la derivazione teatrale (dalla pièce di Frank Marcus). La scena nel bar lesbico (dove la Reid fa le imitazioni di Sidney Greenstreet e Oliver hardy) fu girata al Gateways Club di Londra usando clienti regolari come comparse. E la segretaria di un medico fu licenziata perchè riconosciuta in un servizio fotografico sulle riprese. (P. Mereghetti)
Questo film è uno dei maggiori contributi al primo cinema queer anche se molti vi hanno visto uno spirito omofobico nel rappresentare George come una lesbica mostruosa e Childy come una lesbica sciocca e infantile. Aldrich stesso disse: "il comportamento di Sister george e la sua individualità ... sono racchiusi nella sua personalità e non sono il prodotto del suo essere lesbica ... Essa non dà alcuna importanza al fatto di essere accettata dalla società o dalla BBC". Durante la lavorazione del film il regista fu abbandonato da alcuni collaboratori, come Frank DeVol, che non accettavano le scene di tenerezza lesbica. Il film alla sua uscita fu classificato come X proprio per il soggetto lesbico ed ebbe conseguentemente una scarsissima distribuzione. Il regista spese inutilmente circa 75.000 dollari per una causa contro questa restrizione.

TRAILER O CLIP :
Trailer non disponibile
SITO WEB:
IMDB:
http://www.imdb.com/title/tt0063185/
TITOLO ORIGINALE:
Killing of Sister George, The
ALTRI TITOLI:
-
PRODUZIONE:
American Broadcasting Company (ABC); Palomar Pictures Corporation; The Associates & Aldrich Company Inc.
CONTENUTI:
amore lesbico, ambiente cinema, gelosia lesbica, coppia lesbica, sadomaso
VARIE:
-


CREDITI PRINCIPALI

regista:

Robert Aldrich

interprete:

Coral Browne - Mercy Croft

interprete:

Ronald Fraser - Leo Lockhart

interprete:

Beryl Reid - June 'George' Buckridge

interprete:

Susannah York - Alice 'Childie' McNaught

aut. soggetto:

Frank Marcus

sceneggiatore:

Lukas Heller

dir. fotografia:

Joseph F. Biroc

aut. musica:

Gerald Fried

montatore:

Michael Luciano

DESCRIZIONE


CATEGORIA:
FILM DISTRIBUITI
GENERE:
Drammatico
ANNO:
1968
NAZIONE:
USA
DURATA (min.):
138 - 112 (vers. it.)
LINGUA ORIGINALE:
Inglese
FORMATO:
35mm Col./1.85 : 1
DISTRIBUZ. IT.:
VERS. ITALIANA:
REPERIBILE:
DVD area 2 italiano
EROS (max=XXX):
VIETATO MINORI:
DVD ITALIANO:
VEDI
RASSEGNA STAMPA
E RECENSIONI
:
VEDI
TUTTI I CREDITI:
VEDI
LOCANDINA:
VEDI
POSTER:
n.d.
DATA USCITA IT.:
DELLO STESSO REGISTA:
DATA USCITA DVD:
03/03/2006
DISTRIBUZIONE DVD:
01 Distribution
AUDIO:
DD 1.0
SOTTOTITOLI:
IT
CODICE:
21 €
EXTRA:
nessuno
 

SINOSSI - CRITICA - VARIE:

June Buckridge è l'anziana interprete di una popolare serie televisiva dove veste i panni di una bonaria e soccorrevole infermiera, Sister George. Dallo spazio sempre più ridotto che il suo personaggio occupa nei copioni, sospetta che i produttori del programma vogliano sopprimere il suo personaggio. June manifesta il suo dispiacere alla sua 'amica coinquilina' Alice, di professione commessa che subisce tutte le gelosie ed i capricci dell'attrice.
Quando June capisce che il suo personaggio sarà soppresso, cerca conforto nell'alcool e, in stato di ebrezza, mette in imbarazzo due religiose.
La signora Croft, una funzionaria della rete televisiva, va a casa dell'attrice per farle scrivere una lettera di scuse alle due religiose, e poi accetta di andare con lei ad una festa. Ma la sua visita ha un doppio fine: Alice.

 

INSERISCI IL TUO VOTO (solo utenti registrati) :

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
numero voti ricevuti: 6
media voti: 9,2
Si può votare una sola volta. Se non potete votare significa che avete già espresso il vostro voto
pubblicità
 

I VOSTRI COMMENTI:
(Per qualsiasi intervento al di fuori di giudizi, commenti o recensioni al film, siete pregati di utilizzare lo spazio chat)

i vostri commenti:
08/02/2010 1.54.10 - Commento di: Mar
  Pietra miliare del cinema lesbico.. C'è davvero tutto.. rapporti psicologicamente sadomaso, rapporti tra butch e femme, tra una donna matura e una più giovane, un'amica prostituta, una donna di potere che approfitterà di esso per.... Guardatelo! Io ho la versione lunga, non censurata.. Per i cinefili.. Ne vale davvero la pena!!
   

inserisci il tuo commento (utenti registrati):

Nickname:

Commento:

Nota: non sono ammessi link a siti esterni nel contenuto del commento (per evitare un uso improprio del servizio).

visite: 3069

LEGENDA
Cliccare sul titolo o sulla locandina per vedere la scheda del film dove potete votare o inserire un vostro commento
TENDENZA: G= film con qualche rifer.to Gay ; GG= con una storia Gay ; GGG= completamente Gay ; GGGG= cult Gay
Lo stesso per: L= Lesbico ; T= Trans ; Q= Queer, misto LGBT
CRITICA: = scarso ; = interessante ; = ottimo ; = capolavoro
E' consentita la riproduzione del materiale originale del sito, purchè ne venga citata la fonte e l'autore
CHI SIAMO - PER BUGS, SUGGERIMENTI, CORREZIONI O COLLABORAZIONI SCRIVI AL WEBMASTER